I partenariati nella programmazione 2014-2020 A Chieti il primo incontro del percorso formativo previsto dall’accordo tra IPA Adriatic e Camera di Commercio

Si è svolto martedì 28 marzo nella sala convegni della Camera di Commercio di Chieti, il seminario dal titolo ‘I partenariati nella programmazione 2014-2020’ primo evento del percorso formativo dal titolo ‘Come progettare, gestire e rendicontare i progetti comunitari’, previsto dal protocollo di intesa stipulato tra la Managing Authority del Programma IPA Adriatic CBC, avv. Paola Di Salvatore, e la Camera di Commercio di Chieti con le sue Aziende speciali, Agenzia di Sviluppo e Aspo.

Il primo seminario – al quale hanno partecipato circa 30 rappresentati delle imprese e delle istituzioni provenienti anche dalle altre province abruzzesi – ha tracciato le linee generali delle strategie europee e le opportunità per i soggetti pubblici e privati potenziali beneficiari, quindi ha quindi ha approfondito il bando del Programma di Cooperazione transfrontaliera INTERREG CBC ITALIA-CROAZIA, una delle principali novità della Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020.

Dopo i saluti di Roberto Di Vincenzo presidente della Camera di Commercio di Chieti, è intervenuta l’avv. Paola Di Salvatore Autorità di Gestione del Programma IPA Adriatic CBC che ha illustrato i risultati del Programma e il suo impatto nell’area adriatico-ionica, l’interrelazione tra i progetti di capitalizzazione e l’EUSAIR nonché la performance dei territori nella Cooperazione Territoriale Europea.

“La creazione di un sistema di formazione e informazione per favorire la diffusione sul territorio regionale di un sistema di competenze per la pianificazione e la gestione dei bandi europei dei programmi transfrontalieri, transnazionali o interregionali è il principale obiettivo del percorso avviato con l’Ente camerale di Chieti – ha sottolineato l’avv. Di Salvatore – al fine di consentire il più efficiente ed efficace utilizzo dei fondi europei da parte del nostro territorio, soprattutto alla luce delle rilevanti risorse messe a disposizione dall’Unione Europea per il periodo 2014-2020”.

L’esperienza e le best practices del Programma IPA Adriatic CBC sono stati utilissimi spunti per affrontare le tematiche tecniche relative alla creazione del partenariato, alla redazione delle proposte progettuali e al project management, affrontate dalla dott.ssa Barbara Trincone, mentre la dott.ssa Federica Di Bartolomeo, il dott. Piergiorgio Scimia e il dott. Romolo De Michele hanno trattato gli aspetti complessi della gestione finanziaria dei progetti.

Al dott. Giovanni Marcantonio, Project Manager Enterprise Europe Network, è spettato il compito di illustrare i servizi della Commissione europea per l’accesso ai fondi e lo sviluppo di partenariati per la Cooperazione Territoriale Europea.

2

3

1