ADRIATIC+: WORKSHOP TEMATICI

IMG_0382

Lo scorso 16 luglio, esperti internazionali e professionisti del mondo scientifico nel campo della biodiversità marina e della protezione delle coste hanno preso parte ai Workshop tematici di Adriatic+, che si sono svolti presso AURUM – Sala Tosti (Pescara), per discutere di qualità ambientale, con particolare riferimento agli ecosistemi marini, costieri e terrestri.

Questi workshop rientrano in Adriatic+ Coast Day, evento di diffusione organizzato dal Comune di Pescara nell’ambito del Progetto ADRIATIC +- Sharing Marine and Coastal cross management experiences in the Adriatic Basin, finanziato dal Programma di Cooperazione IPA Adriatic CBC 2007-2013.

I workshop tematici hanno affrontato principalmente temi relativi all’ambiente marino, alla biodiversità dell’ambiente marino e allo sviluppo sostenibile delle aree costiere, incentrando la discussione su due Azioni dell’EUSAIR: “Minaccia per la biodiversità costiera e marina” (Pilastro 3, Topic 1 L’ambiente marino) e “Governance dello spazio marittimo” (Pilastro 1, Topic 3 Governance e servizi marittimi e marini).

IMG_0413

Relatori internazionali e nazionali hanno alimentato la discussione sulle seguenti questioni correlate alla tutela della biodiversità:

  • Interazioni e conflitti tra lo sviluppo settoriale e la tutela degli ecosistemi marini nel Mediterraneo
  • Impatto sulle specie protette: cetacei e tartarughe
  • Acque di zavorra: specie aliene ed effetti sulla biodiversità
  • Fuoriuscite di petrolio nel Mar Adriatico e tutela della biodiversità
  • Attività correlate alla pesca e tutela della biodiversità
  • Pianificazione dello spazio marittimo

La discussione ha rappresentato l’occasione per mettere in evidenza il ruolo cruciale che il mare Adriatico assume nella quotidianità delle comunità costiere e dei cittadini e per la crescita sostenibile. In riferimento alla varietà di impatti sull’ambiente marino, è emerso che la cooperazione macro-regionale rappresenta il modo migliore per promuovere la prosperità economica e sociale sostenibile, preservando l’ambiente e garantendo un ecosistema marino e costiero sano ed equilibrato.

I workshop hanno visto la partecipazione di tutti i rappresentanti dei partner di progetto Adriatic+ provenienti da Italia, Slovenia, Croazia e Montenegro, nonché della comunità scientifica, dei responsabili politici, delle ONG che si occupano di materie ambientali e dei cittadini locali.