A Tirana il terzo appuntamento del ciclo di seminari dedicati alla corretta gestione dei flussi finanziari negli 8 paesi partecipanti

Si è svolto oggi mercoledì 6 luglio a Tirana (Albania), il terzo appuntamento con il ciclo di seminari ideato e promosso dall’Autorità di Gestione del programma IPA Adriatic CBC sul tema “La prevenzione e il contrasto delle irregolarità e delle frodi nei Programmi di Cooperazione Territoriale Europea”.

IMG_3811

Obiettivo dei seminari è diffondere negli 8 Paesi partecipanti al programma IPA Adriatic CBC – Italia, Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Slovenia, Serbia – la cultura della corretta gestione finanziaria dei Programmi di Cooperazione Territoriale Europea attraverso un’analisi congiunta sulla metodologia di prevenzione delle irregolarità e delle frodi nei territori degli Stati dell’UE e non UE.

Il programma ha previsto gli interventi di saluto di Aldrin Dalipi presidente del Consiglio Regionale di Tirana, di Eralda Çani vice Ministro albanese per l’Integrazione Europea, di Majlinda Bregu, capo della commissione parlamentare per l’Integrazione europea e già ministro dell’Integrazione, Erion Veliaj, sindaco di Tirana e di Alexander Troppmann della delegazione EU in Albania.

Sono seguiti gli interventi tecnici di Paola Di Salvatore, Autorità di Gestione del Programma IPA Adriatic CBC, di Luljeta Nano Segretario generale dell’Audit State Institution dell’Albania, di Germana Di Falco esperta di politiche e programmi presso la Commissione Europea, e del Tenente Col. Ugo Liberatore del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell’UE. Durante il dibattito conclusivo, sono intervenuti alcuni lead partner albanesi dei progetti finanziati con il Programma IPA Adriatic CBC e i vice presidenti delle regioni Scutari e di Korçe, rispettivamente Maxhid Cungu e Ana Verushi.

5fd9b08f-abed-47d1-a815-2ce627c14400

“Il seminario si è rivelato importante – ha spiegato Paola Di Salvatore, Autorità di Gestione del Programma IPA Adriatic CBC – per condividere anche con l’Albania, Stato in pre-adesione che partecipa a ben 70 dei 102 progetti finanziati dal Programma IPA Adriatic CBC con 93 beneficiari, un percorso tecnico-amministrativo con l’obiettivo di rendicontare correttamente e velocemente i restanti 12 milioni dei 21 milioni assegnati, considerando che l’Albania si è dimostrato un esempio molto virtuoso non avendo evidenziato finora nessuna irregolarità”.

IMG_3819 (1)

Tags: